Betulla

BETULLA (24 Dicembre – 20 Gennaio)

Ogham

Ginestrone – Salice – Frassino: ci sono ancora molti problemi da risolvere, più che altro nodi da sciogliere che la Betulla ha intenzione di recidere una volta per tutte. Molti tentennamenti sono superati, e una volta che anche le ultime questioni saranno state chiuse per te arriverà il momento di camminare lungo un sentiero molto diverso dal passato, ma che decisamente ti assomiglia di più.

Ginestrone

Il Ginestrone è l’Ogham che apre la tua lettura di questa splendida Luna Piena. Il Ginestrone per i Druidi ha sempre un significato molto ben definito, che è quello di garantire sviluppo e crescita nonostante le difficoltà. Riferendosi al tuo stato d’animo, potrebbe indicare il fatto che ancora nutri qualche remora. I tuoi vecchi comportamenti sono difficili da abbandonare persino ora che hai capito che devi mutare radicalmente atteggiamento. Ma tu sei una persona molto forte, capace di andare oltre.

Salice

Il Salice era l’Ogham che apriva la tua scorsa lettura lunare e invece adesso lo troviamo in seconda posizione. Ecco allora che da te all’ambiente circostante, la capacità di fluire con l’andare degli eventi è diventata quasi una modalità esistenziale. Non aggrapparti a scogli ormai erosi, segui il flusso di quello che accade e vedrai che approderai su lidi che ti sono più confacenti. Puoi contare anche su una notevole protezione da ogni gelosia o invidia.

Frassino

A chiudere infine la tua lettura ogamica c’è il Frassino, un Ogham che significa maturità. Quando interviene a chiudere una lettura, indica la maturità dei tempi, ovvero il completarsi di un ciclo al termine del quale la tua vita descrive una nuova svolta. Nei prossimi giorni, mentre la Luna torna calante, potrai sperimentare in te la consapevolezza di qualcosa che si chiude, e di qualcosa di nuovo che prende forma.

I commenti sono chiusi.