Vite

VITE (2 Settembre – 29 Settembre)

Ogham-maggio-Luna-Nuova

Pioppo – Nocciolo – Giunco: la lettura ogamica della Luna Nuova per la Vite non differisce molto da quella della passata fase lunare, per quanto qualche differenza ci sia. Cambia l’ordine dei due Ogham che si ripetono, e appare un nuovo Ogham che introduce una sfumatura di perplessità alla positività della situazione complessiva. Il Giunco forse ti ammonisce a non essere troppo sicuro di te stesso.

Pioppo

L’Ogham che apre la tua lettura era in seconda posizione nella passata lettura ogamica ed è il Pioppo. La serenità che hai respirato intorno a te adesso permea la tua stessa persona. Adesso ti senti tranquillo, come se nulla di quello che accade avesse il potere di toccarti o di farti del male. Questo ti rende molto sicuro di te stesso, ma anche vulnerabile, per certi versi.

Nocciolo

L’Ogham che era in prima posizione nella passata fase lunare adesso scorre in seconda posizione, in uno scambio proficuo tra te e l’ambiente che ti circonda. Il tuo secondo Ogham è il Nocciolo, il quale parla di saggezza. La saggezza che ha elargito non è stata sprecata, adesso contraddistingue le persone che hai intorno e che sono pronte ad essere al tuo fianco.

Giunco

L’unica nota stonata in una lettura altrimenti molto positiva è rappresentata dall’ultimo Ogham della lettura che è il Giunco. Il Giunco parla di una realtà contraddittoria in cui non è ben chiaro cosa sia vero e cosa invece non lo sia. Devi dunque stare un po’ meno rilassato, e cercare di concentrarti per non farti ingannare e non restare male davanti a qualcosa di inatteso, ma prevedibile.

I commenti sono chiusi.