Vite

VITE (2 Settembre – 29 Settembre)

Ogham primo quarto Luna febbraio 2021

Betulla – Melo – Giunco: gli Ogham di questa fase lunare sembrano voler ammonire la Vite a non correre troppo, per quanto si senta sicura di sé e di quello che ha intorno. In effetti, adesso sei pieno di resilienza e questo ti spinge ad affrontare con piglio sicuro le avversità. I tuoi sogni sembrano prossimi a concretizzarsi, ma fai attenzione che i tuoi sensi e le tue percezioni non siano ingannate.

Betulla

Il primo Ogham della tua lettura è anche il primo Ogham dell’alfabeto dei Druidi, vale a dire la Betulla. La Betulla è uno degli alberi colonizzatori della foresta. Essa si sacrifica e resiste per permettere anche agli altri alberi di crescere. Ecco perché la Betulla per i Druidi è diventata il simbolo della resilienza. Anche tu ora hai una grande forza d’animo e anche una grande capacità di sacrificare te stesso per il bene comune.

Melo

Il tuo spirito resiliente non è però volto solo al bene comune. Il tuo secondo Ogham è il Melo, il quale esprime la possibilità di dare piena realizzazione ai tuoi sogni. Quindi adesso ti senti spinto a resistere e lottare dal fatto che sai che se ti comporti così potresti infine ottenere qualcosa che hai molto a lungo bramato e che finalmente ti appare a portata di mano.

Giunco

L’ultimo Ogham della tua lettura, però, sembra quasi volerti mettere in guardia. Arriva l’Ogham del Giunco, il quale esprime sempre una realtà illusoria, dove ciò che appare vero spesso non lo è. Quindi forse dice che ti stai illudendo, o forse no. Ad ogni buon conto ti chiede di valutare con cura quello che hai davanti, perché corri il serio rischio di prendere lucciole per lanterne.

I commenti sono chiusi.