Salice

SALICE (15 Aprile – 12 Maggio)

Ogham-ultimo-quarto-31-luglio

Sorbo – Ontano – Vite: per il Salice ha inizio un momento fortunato e di grande forza, che esordisce dal fatto che ti senti bene con te stesso e che ti senti anche sicuro che ciò che tenterai potrà avere un buon risultato. Ci sono persone che vogliono combattere la tua stessa battaglia e che sono al tuo fianco senza paura. Se riuscirai a seguire il tuo istinto senza farti deviare da fuochi fatui o da complessi ragionamenti, viste le premesse, è assai difficile che tu non possa giungere vittorioso alla meta che ti sei prefissato.

Sorbo

Il primo Ogham della tua lettura è il Sorbo, un segno druidico che parla di buona fortuna. Per i Celti la fortuna non è qualcosa che arriva dal cielo all’improvviso, ma è qualcosa che bisogna saper evocare. Tu ti senti fortunato, ed è per questo che sarai fortunato. Se credi in te stesso e nella buona riuscita di ciò che fai, hai molte opportunità in più di ottenere quanto desideri.

Ontano

In seconda posizione segue invece l’Ogham dell’Ontano. L’Ontano ha una sfumatura bellicosa, parla di coloro che hanno voglia di lottare e combattere ma non di aggressività. Il tipo di lotta espressa dall’Ontano è quella di chi vuole difendere un’idea, uno stile di vita, un principio o un valore, e per farlo è disposto a tutto. Questi sono i tuoi sodali, e al loro fianco non hai nulla da temere.

Vite

L’ultimo Ogham della tua lettura è infine la Vite, che esprime la forza dell’intuizione. Gli Ogham ti stanno dunque dando un suggerimento molto preciso: non fidarti delle parole altrui e non stare a pensarci su troppo. Segui le tue idee, il tuo istinto, fai quello che ti suggerisce anche se può sembrare un po’ folle. Questa è la strada che ti porterà dove vuoi e anche oltre.

I commenti sono chiusi.