Quercia

QUERCIA (10 Giugno – 7 Luglio)

Ogham

Prugnolo – Agrifoglio – Vite: la Quercia non si sente perfettamente a posto con se stesso. Ci sono dei pensieri che turbano il tuo animo, mostri che devi affrontare, ostacoli interiori che devi superare una volta per tutte. Quando ci sarai riuscito, scoprirai di stare attraversando un momento di grande fortuna e che una buona intuizione ti potrebbe portare lontano.

Prugnolo

L’Ogham di esordio della tua lettura è il Prugnolo, che racconta come tu non ti senta completamente tranquillo. Ognuno di noi ha dei “mostri” nascosti in fondo all’anima che prima o poi deve affrontare. Forse sono traumi del passato, paure che ti porti dentro da tanto. Ora vuoi fare chiarezza in te e questo processo può essere doloroso, ma è anche foriero di crescita e di nuovo slancio in avanti.

Agrifoglio

D’altro canto, i tuoi Ogham sembrano volerti incoraggiare a concludere al più presto questo processo di revisione interiore per poi approfittare del bel momento che ti capita. Infatti il tuo secondo Ogham è l’Agrifoglio, che per i Celti era il simbolo della sorte propizia. In altri termini, dice che questo è un buon momento per tentare qualcosa che ti sta a cuore e che vorresti provare.

Vite

Chiude infine la tua lettura l’Ogham della Vite, che è il simbolo dell’intuizione improvvisa e proficua. Adesso è il momento in cui rompere gli indugi, in cui non fermarsi più di tanto a riflettere ma di considerare invece l’idea di lasciarsi guidare dal puro istituto. Di certo questo è un azzardo, ma moderato, vista la buona stella che ora brilla su di te. Puoi buttarti, il rischio è calcolato.

I commenti sono chiusi.