Ontano

ONTANO (18 Marzo – 14 Aprile)

Ogham

Sambuco – Vite – Quercia: la conclusione della lettura dell’Ontano per questa Luna Piena è la stessa della precedente fase lunare. Sono i primi due Ogham a descrivere una situazione di partenza molto differente. La serenità e la pace interiore che hai sperimentato sono dissolte nel nulla. Probabilmente sei molto preoccupato per qualcosa, ma qualcuno ti darà una mano a trovare la soluzione più giusta.

.

Sambuco

Al Pioppo, che descriveva uno stato d’animo tranquillo, si sostituisce l’Ogham del Sambuco, che esprime esattamente l’opposto. Il Sambuco dice che il tuo cuore è turbato, che sei spaventato e depresso. Di certo qualcosa è intervenuto a mutare le tue sensazioni. Queste sono cose che accadono nei momenti di grande cambiamento, ma tu non devi lasciare che questa sensazione ti avvolga al punto da paralizzarti.

Vite

Nulla è privo di soluzione, soprattutto se vicino hai qualcuno che è in grado di elaborare in fretta un piano alternativo. Il tuo secondo Ogham è la Vite che parla di un’intuizione geniale. Qualcuno ti darà una buona idea per uscire dall’impasse nel quale ti sei ritrovato. Tutto quello che devi fare è scuoterti dal tuo torpore e dargli retta, e mettere in pratica tale idea che potrebbe rivelarsi risolutiva.

Quercia

L’Ogham che chiude infine la tua lettura è la Quercia, ancora una volta, come nella passata fase lunare. Per i Druidi la Quercia era una porta, un albero sacro che permetteva di accedere a nuovi mondi, a nuovi stati di vita. Tu stai vivendo questo passaggio, faticoso ma vitale, per cui non ti devi spaventare più di tanto se ogni tanto ci sono degli intoppi. Devi solo avere la forza di attraversarli per attingere alla meta finale.

I commenti sono chiusi.