Giunco

Pubblicità

GIUNCO (28 Ottobre – 24 Novembre)

ultimo-quarto-ogham-maggio

Giunco – Ontano – Vite: l’aiuto degli altri, la protezione che hai sentito su di te, ti hanno aiutato a ritrovare un po’ di serenità ma soprattutto di centratura su te stesso. Adesso la confusione è bandita dalla tua mente, e al contrario ti senti molto convinto delle tue idee, di quello che sai e soprattutto di quello in cui credi. Questo ti permette di unirti a coloro che intendono lottare per uno scopo, che hai fatto tuo a tua volta. La ritrovata lucidità interiore ti permetterà di tornare a credere al tuo istinto, di cui ora sai che ti puoi fidare. Quindi avrai una buona intuizione, il cui esito scopriremo alla prossima Luna Nuova.

Giunco

Molto buono il segno che appare in prima posizione in questa lettura dell’Ultimo Quarto di Luna. Si tratta infatti del tuo stesso Ogham di appartenenza, vale a dire il Giunco. Quindi sai che il suo significato non è quello proprio dell’Ogham, così come appare nell’alfabeto dei Druidi. La reiterazione del tuo segno dice solo che adesso sei sicuro di te stesso, che hai ritrovato la tua identità e non nutri più dubbi o incertezze.

Pubblicità
Ontano

Questo ritrovato vigore ben si sposa con una situazione che a sua volta sembra infiammata da uno spirito nuovo. Il secondo Ogham della tua lettura è infatti l’Ontano, un albero che sta a simboleggiare la voglia di lottare. Questo desiderio non è volontà di fare la guerra, di combattere per il possesso. Si tratta più che altro di ardore che spinge a difendere le cose che si amano e in cui si crede.

Pubblicità
Vite

Aver ritrovato te stesso, i valori fondanti della tua vita, ti hanno permesso anche di ritrovare un po’ di fiducia in te. Questo porta all’ultimo Ogham della lettura che è la Vite. La Vite parla del potere dell’intuizione, quello che a volte tu sottovaluti. Se adesso senti di dover fare qualcosa, fallo, anche se non hai prove concrete che andrà bene. Potrebbe essere una grande intuizione.

Pubblicità

I commenti sono chiusi.