Betulla

BETULLA (24 Dicembre – 20 Gennaio)

Tasso – Quercia – Sambuco: la lettura dell’Ultimo Quarto di Luna sembra aprirsi ancora sotto i migliori presupposti per la Betulla. La grande forza che la Luna Piena ha portato nella tua vita, quell’energia che ti ha pervaso e da cui ti sei sentito sollevato, è ancora con te. Senti di poter fare molte cose, hai la sensazione che niente e nessuno possano fermare la tua avanzata. Un grande cambiamento, infatti, sta per accadere, e puoi sentirlo e sperimentarlo già da ora. Attenzione però: ogni cambiamento, per quanto positivo, può portare disagio e confusione. Questo è quello che ti accadrà, per cui devi stare molto attento.

La tua lettura ogamica si apre con l’Ogham che l’aveva chiusa nella passata fase lunare, ovvero il Tasso. La spiegazione è dunque molto semplice. La grande forza, l’energia primordiale che hai sentito dentro di te continua ad agire. Sei ispirato e pieno di idee, soprattutto senti che se ti impegni abbastanza non c’è nulla che tu non possa raggiungere. Tieniti strette queste sensazioni, ti saranno molto utili, anzi, indispensabili.

L’Ogham che segue in seconda posizione è la Quercia, il simbolo del cambiamento. Per i Celti questo albero stava a rappresentare una porta, un varco che a volte una persona deve attraversare nella sua vita per andare avanti, per progredire. Quindi si tratta di una fase in assoluto positiva, ma che può portare con sé dei problemi relativi all’adattamento alla nuova situazione.

In questo modo si spiega l’ultimo Ogham della tua lettura, che non è per niente positivo come i due precedenti. Il tuo ultimo Ogham è infatti anche l’ultimo Ogham dell’alfabeto dei Druidi, il Sambuco, l’albero delle streghe. Il Sambuco parla di qualcosa di oscuro e spaventoso che ti sta per accadere, probabilmente legato proprio al mutamento in atto. Non farti spaventare: puoi andare oltre rapidamente.

Exit mobile version