Vite

VITE (2 Settembre – 29 Settembre)

vite

Biancospino – Salice – Giunco: ci sono alcuni cambiamenti nella tua lettura ogamica, con Ogham che cambiano di posto pur tornando. Ciò vuol dire che per la Vite la situazione non è mutata di fondo, ma che sta evolvendo con grande rapidità.

Biancospino

Il Biancospino è il primo Ogham che apre la tua lettura in questa fase lunare. Di solito questo non viene considerato un Ogham di buon auspicio, ma è necessario sempre leggerlo nel contesto. Quello che dice il Biancospino, secondo la lettura dei Druidi, è che tu sei dotato di una visione intuitiva che ti permette di andare oltre i veli dell’apparenza. Questo, inevitabilmente, porta confusione e smarrimento, poiché rende necessario figurarsi un altro quadro complessivo dell’esistente.

Salice

Il tuo smarrimento è giustificato e amplificato dal rapido mutare delle cose intorno a te, come testimonia il tuo secondo Ogham che è il Salice. Il Salice è una pianta acquatica che vede il muoversi delle onde portare via ciò che era per condurre qualcosa di nuovo. In questo veloce movimento, però, c’è qualcosa che gioca a tuo favore, perché Salice vuol dire anche protezione..

Giunco

A chiude la tua lettura c’è infine il Giunco, il quale parla del fatto che ad un certo punto riuscirai a crearti nella mente il nuovo quadro di cui necessiti. Anche il Giunco infatti dona una nuova visione, quella riflessa, ma la compone armonicamente con quella reale. Così, anche se con un po’ di fatica, potrai infine tornare a coltivare i tuoi sogni e a nutrire le tue ambizioni.

I commenti sono chiusi.