Atlantide e Mu

Atlantide e Mu sono continenti che in molti ritengono solo leggendari. Eppure, a riprova della loro concretezza, esistono un gran numero di indizi: testimonianze scritte e orali, reperti archeologici, costruzioni stranamente simili in diverse parti del mondo, teorie geologiche.

Atlantide Mu

Forse vale la pena di prendere in considerazione questi indizi, cercando di ricavarne un insieme coerente. Determinare infatti se Atlantide e Mu siano reali significherebbe scrivere un’altra storia dell’Uomo.



Qui sotto trovi raccolti una serie di articoli che cercano, con occhio lucido e senza pregiudizi, di capire quale verità si cela dietro la favola.


Bimini Road, la strada per Atlantide

Nel 1968 Joseph Manson Valentine, Jacques Mayol e Robert Angove, tre sub professionisti, stavano eseguendo una serie di immersioni. Si trovavano a Bimini, un’isola delle Bahamas. Ad un certo punto, a non oltre sei metri di profondità, si imbatterono in qualcosa che non si aspettavano: una lunga strada bianca si dipanava sotto i…

Leggi di più

Le lampade di Dendera: luce sulle piramidi

affresco dendera

Oggi nessuno di noi potrebbe immaginare la propria vita qualora priva di energia elettrica. Non potremmo usare lavatrice e lavastoviglie, non potremmo guardare la televisione. Non potreste nemmeno leggere questo articolo. Siamo consapevoli che l’energia elettrica ha cambiato le nostre vite. Ma siamo sicuri che sia una conquista davvero così…

Leggi di più

La piramide sommersa e l’Occhio di Dio

occhio di dio cristallo

Nelle sue visioni, Edgar Cayce fece molte profezie. Una di esse riguardava Atlantide e la riscoperta di alcuni dei suoi resti sommersi. Disse che tra il 1968 e il 1969, al largo delle coste delle Bahamas, qualcosa avrebbe scosso le coscienze della gente. Sarebbero infatti state trovate prove del fatto…

Leggi di più

Le linee di Nazca (Nasca) e i puquios: acqua nel deserto

Nazca linee

Nel 1941 un professore di storia americano, Paul Kosok, stava sorvolando il deserto di Nazca, in Perù, alla ricerca di tracce di antichi canali di irrigazione. I suoi occhi stupiti però notarono qualcosa di diverso: figure umanoidi, animali, disegni geometrici. Tutti tracciati nel terreno e  di grandi dimensioni, sparsi su…

Leggi di più

I Maya e il Popol Vuh

Popol vuh maya

Ci sono antiche civiltà delle quali si parla molto e di cui, quindi, supponiamo di sapere tutto. In realtà il passare del tempo frappone tra noi e i nostri antenati degli ostacoli forse invalicabili, o forse solo molto, molto difficili da superare. La sistematica distruzione della cultura Maya Ci sono…

Leggi di più

Antilia, l’isola che non c’era… o forse sì

Antilia

Le mappe geografiche sono i più straordinari libri di storia di cui disponiamo. Infatti il modo in cui gli uomini, nel corso del tempo, hanno raffigurato il mondo da loro conosciuto ci racconta anche come pensavano, come vivevano, e quanto il passare dei secoli possa cambiare la visione delle cose…

Leggi di più

Atlantica: in Spagna le evidenze di un’antichissima civiltà

La notizia è di quelle da prendere letteralmente con le pinze, ma ci sono abbastanza elementi da far tremare le vene e i polsi. Di prossima uscita è un film-documentario che, in base a quanto annunciato da chi lo ha prodotto, mostra le prove inconfutabili dell’esistenza di Atlantide. Uno sguardo…

Leggi di più

La Piramide di Cheope e la perduta città di Z

piramide cheope z

Percy Fawcett è stato il più noto “archeologo dell’avventura” di sempre. La sua storia si è purtroppo conclusa con la sua scomparsa. Ma davvero si è conclusa? In realtà, qualcuno ha tentato di proseguirla. Se con successo o meno, lo vedremo. Sulle tracce del prozio Percy La nostra storia comincia…

Leggi di più

L’idolo di basalto e le imprese di Percy Fawcett

Percy Fawcett Z

Le fitte foreste del Mato Grosso, in Brasile, restano pericolose e impenetrabili persino per noi contemporanei. Anche se possono essere sorvolate con gli elicotteri, o osservate con i satelliti, ben pochi ardimentosi oggi si addentrerebbero nel loro fitto fogliame. L’unico che avrebbe potuto violare il Mato Grosso era uno dei…

Leggi di più

Verso Atlantide: il vero scopo del viaggio di Colombo

Tutti noi conosciamo la storia ufficiale. Il 12 Ottobre del 1492 il navigatore genovese Cristoforo Colombo scoprì le Americhe, il nuovo continente. A capo di tre caravelle finanziate dalla regina Isabella di Castiglia, fece vela dal porto di Palos de la Frontera, cittadina spagnola dell’Andalusia, per raggiungere le terre che,…

Leggi di più