Atlantide e Mu

Atlantide e Mu sono continenti che in molti ritengono solo leggendari. Eppure, a riprova della loro concretezza, esistono un gran numero di indizi: testimonianze scritte e orali, reperti archeologici, costruzioni stranamente simili in diverse parti del mondo, teorie geologiche.

Atlantide Mu

Forse vale la pena di prendere in considerazione questi indizi, cercando di ricavarne un insieme coerente. Determinare infatti se Atlantide e Mu siano reali significherebbe scrivere un’altra storia dell’Uomo.



Qui sotto trovi raccolti una serie di articoli che cercano, con occhio lucido e senza pregiudizi, di capire quale verità si cela dietro la favola.


Tassili-n-ajjer: quando l’Arte racconta la Storia

Le rappresentazioni artistiche sono forse la prima forma di comunicazione che l’Uomo abbia mai usato. Per quel che ne possiamo sapere, ancora prima di riuscire ad articolare suoni che assomigliassero a parole, l’essere umano ha sentito il bisogno di disegnare. Quando siamo bambini, l’espressione più istintuale che possediamo si concretizza…

Leggi di più

Heracleion: la dimostrazione che a volte i miti sono veri

Heracleion Atlantide

Il tempo fa molte cose: invecchia le persone, distrugge gli edifici, e trasforma la storia in mito. Più un ricordo è lontano, più si colora dell’aura della leggenda. Ma non vuol dire che quel ricordo sia fasullo. La città che più non era Secondo Omero, quando Paride ed Elena fuggirono…

Leggi di più

I segreti del Great Blue Hole

great blue hole

Al mondo esistono delle grandi caverne subacquee che vengono chiamate “blue holes”. Il nome si deve al fatto che, in effetti, viste dall’alto appaiono come degli enormi buchi blu. L’acqua al loro interno, per via dell’estrema profondità, appare intensamente colorata, a differenza delle zone immediatamente circostanti che in genere sono…

Leggi di più

L’oricalco, l’oro rosso di Atlantide

Tra tutti i misteri che circondano il continente di Atlantide descritto da Platone ce n’è uno che più di altri ha diviso la comunità scientifica. Nel racconto che Solone fa nel “Crizia” cita per ben sette volte un materiale che era più prezioso di tutti gli altri, eccezion fatta che…

Leggi di più

Ermete Trismegisto e la Camera di Thot

sfinge ermete trimegisto

Il pantheon delle divinità egizie era molto nutrito. Tra i tanti dei che venivano venerati, emanazione del dio Sole, c’era anche il dio Thot. Il dio Thot era raffigurato con testa di ibis, o di babbuino, e rappresentava la sapienza, la scrittura e la magia. Il dio Thot e la…

Leggi di più

Le torri circolari d’Irlanda e il loro significato

L’Irlanda è un’isola affascinante che si affaccia sull’Oceano Atlantico e che è ricchissima di miti e leggende. Forse è questa la terra dove, più che in ogni altra, si può ancora sentire vivo e pulsante il retaggio dell’antica civiltà celtica. In Irlanda si trovano oltre un centinaio di curiose costruzioni,…

Leggi di più

Bimini Road, la strada per Atlantide

Nel 1968 Joseph Manson Valentine, Jacques Mayol e Robert Angove, tre sub professionisti, stavano eseguendo una serie di immersioni. Si trovavano a Bimini, un’isola delle Bahamas. Ad un certo punto, a non oltre sei metri di profondità, si imbatterono in qualcosa che non si aspettavano: una lunga strada bianca si dipanava sotto i…

Leggi di più

Le lampade di Dendera: luce sulle piramidi

affresco dendera

Oggi nessuno di noi potrebbe immaginare la propria vita qualora priva di energia elettrica. Non potremmo usare lavatrice e lavastoviglie, non potremmo guardare la televisione. Non potreste nemmeno leggere questo articolo. Siamo consapevoli che l’energia elettrica ha cambiato le nostre vite. Ma siamo sicuri che sia una conquista davvero così…

Leggi di più

La piramide sommersa e l’Occhio di Dio

occhio di dio cristallo

Nelle sue visioni, Edgar Cayce fece molte profezie. Una di esse riguardava Atlantide e la riscoperta di alcuni dei suoi resti sommersi. Disse che tra il 1968 e il 1969, al largo delle coste delle Bahamas, qualcosa avrebbe scosso le coscienze della gente. Sarebbero infatti state trovate prove del fatto…

Leggi di più

Le linee di Nazca (Nasca) e i puquios: acqua nel deserto

Nazca linee

Nel 1941 un professore di storia americano, Paul Kosok, stava sorvolando il deserto di Nazca, in Perù, alla ricerca di tracce di antichi canali di irrigazione. I suoi occhi stupiti però notarono qualcosa di diverso: figure umanoidi, animali, disegni geometrici. Tutti tracciati nel terreno e  di grandi dimensioni, sparsi su…

Leggi di più